Consulenza SEO, i macro trend da seguire nel 2021

Consulenza SEO, i macro trend da seguire nel 2021

Quali saranno i trend SEO nel 2021 secondo SEMrush? Tra SEO locale, ottimizzazioni mobile e video, ecco le previsioni per il prossimo anno.

Fine anno, tempo di bilanci, e, per noi che ci occupiamo di web marketing e consulenza SEO, è tempo di forecasting e previsioni dei prossimi trend del settore. La SEO, come Google d’altronde, è in continua evoluzione, e rimane sempre al passo con le abitudini dei consumatori. Scopriamo insieme quali sono alcuni dei maggiori trend previsti per il 2021 secondo SEMrush. 

Think global, act local

Uno dei vantaggi del World Wide Web è il fatto di poter connettere realtà e persone lontanissime tra loro. Tuttavia, mai come quest’anno abbiamo (ri)scoperto l’importanza del pensare, e soprattutto dell’agire, “local”. 

La cosiddetta SEO locale è sicuramente una soluzione da considerare se si ha una piccola o media impresa, poiché in grado di portare traffico mirato al sito. Avere un target circoscritto e geolocalizzato è un ottimo punto di partenza, ma per trovare la strategia più adatta occorre una consulenza SEO strutturata.

Ottimizzazione a prova di mobile 

La modalità di fruizione dei contenuti web, in questi anni, è sempre più orientata verso i device mobile. Google, già nel 2019, ha introdotto l’indicizzazione mobile first, che predilige la versione per smartphone di un sito web, rispetto a quella per desktop. 

Un motivo in più per fare particolare attenzione all’ottimizzazione di un sito web anche e soprattutto per dispositivi mobili

La SEO, come Google d’altronde, è in continua evoluzione, e rimane sempre al passo con le abitudini dei consumatori.

SEO e immagini: cosa sapere

Le immagini giocano un ruolo importantissimo all’interno di una strategia SEO. Un’immagine di qualità, rinominata in maniera pertinente e dotata di alternative text è sicuramente più apprezzata da Google nell’indicizzazione di un sito. 

L’inserimento delle immagini all’interno della Sitemap è un’altra delle best practice da adottare per farle indicizzare meglio dai motori di ricerca.

Il principio EAT di Google

Quali sono le caratteristiche che un contenuto deve avere per essere considerato di qualità e apportare un valore aggiunto? Secondo Google, le principali sono tre: competenza (expertise), autorevolezza (authoritativeness) e affidabilità (trustworthiness). E un contenuto che piace a Google, si sa, ha maggiori possibilità di far crescere il ranking di un sito. 

Per raggiungere questo obiettivo, una consulenza SEO e un piano di contenuti strutturato e pertinente rispetto al target di riferimento sono sicuramente d’aiuto. 

L’era del video

La popolarità dei contenuti video è in rapida ascesa. Basti pensare al microcosmo dei social e all’importanza di stories e video su Youtube. 

All’interno di una strategia multicanale è importante, se la tipologia di business lo consente, inserire anche contenuti di questo tipo. A patto che siano ottimizzati SEO, in modo da migliorarne la findability sui motori di ricerca. Anche in questo caso, la selezione delle parole chiave più pertinenti è essenziale per descrivere in maniera efficace il contenuto di un video. 

Con il nuovo anno vorresti approfondire le potenzialità del web marketing per la tua attività? Contattaci e richiedici una consulenza SEO, troveremo insieme la strategia più in linea con i tuoi obiettivi e con il tuo stile comunicativo. 
 

 

Contacts .

If you want more detailed information on the services we offer, on how we can help you grow your online business, or if you simply want to tell us your ideas and compare yourself with us ... write us!