Quali insights bisogna tenere d’occhio quando si fa social media marketing?

Quali insights bisogna tenere d’occhio quando si fa social media marketing?

Quali sono le metriche più importanti da considerare quando si valuta l'andamento delle proprie azioni di social media marketing? Di seguito ve ne indichiamo alcune.

Quando si monitora l’andamento di una strategia di social media marketing ci sono numerosi parametri da tenere in considerazione. In questo ci vengono incontro gli strumenti offerti dalle piattaforme stesse: grazie alle sezioni Insights è possibile estrapolare molti dati interessanti. Ma quali sono le principali metriche da analizzare?

Spesso ci troviamo a valutare il trend di una pagina social tenendo conto unicamente del numero di like ai post e di follower; si tratta di “vanity metrics”. Queste informazioni sono utili, ma ne esistono molte altre da considerare per avere una panoramica completa. 

 

Con chi stai comunicando?

Attraverso un’analisi approfondita dell’audience è possibile conoscere il tipo di pubblico che segue una determinata pagina (genere, età, paese, lingua parlata etc.). Questa tipologia di dati è molto utile per capire che cosa comunicare, e in che modo (il famosissimo tone of voice). 

Fare social media marketing vuol dire, prima di tutto, rivolgersi a delle persone: capire quali sono le caratteristiche del nostro pubblico è fondamentale per produrre contenuti rilevanti.

 

Engagement, perché è importante?

Se volessimo dare una definizione di engagement diremmo che è il rapporto tra il volume di interazioni con un determinato post e il numero di visualizzazioni totali. Questa metrica è importantissima per capire se i contenuti vengono apprezzati dal pubblico, e qual è il livello di coinvolgimento rispetto a ciò che postiamo. 

Quando si fa social media marketing avviando collaborazioni con influencer, ad esempio, un buon engagement rate può essere determinante nella selezione di un creator.

 

Impression, copertura e interazioni: cosa sapere

La copertura (o reach) ci dice quanti utenti abbiamo raggiunto con un post, mentre le impression indicano quante volte un contenuto è stato visualizzato.


Le interazioni con il post, invece, mostrano quante volte un determinato contenuto ha ricevuto like, commenti, condivisioni etc. Questa metrica può essere molto utile per capire se il formato e i contenuti scelti per i nostri post (video, carousel, singola immagine) vengono apprezzati dagli utenti.

 

Valutare il successo di una campagna: CTR e CR

Per giudicare l’andamento di una campagna social si parla spesso di CTR (click-through rate): il parametro indica la percentuale di utenti che hanno cliccato sull’annuncio rispetto alle visualizzazioni. Questo dato ci aiuta a capire se abbiamo fatto centro con il tipo di contenuto proposto e se risultava pertinente e interessante per il nostro target.

Altro dato importantissimo è il tasso di conversione (CR): gli utenti alla fine hanno compiuto l’azione che costituiva il goal primario della campagna? Più informazioni riusciamo ad ottenere, più saremo in grado di determinare quali sono gli elementi da migliorare per raggiungere risultati sempre più soddisfacenti. 

Fare social media marketing vuol dire, prima di tutto, rivolgersi a delle persone: capire quali sono le caratteristiche del nostro pubblico è fondamentale per produrre contenuti rilevanti.

Ti piacerebbe ottenere maggiore visibilità sui social e proporre ai tuoi follower contenuti pertinenti e di qualità? Contattaci e raccontaci il tuo progetto, i nostri esperti di social media marketing ti aiuteranno a definire la strategia più in linea con le tue esigenze!

 

Contatti.

Se cerchi una web agency che ti aiuti a far crescere il tuo business online, se vuoi avere informazioni più dettagliate sui servizi che offriamo, o se desideri semplicemente raccontarci le tue idee e confrontarti con noi... scrivici!