Consulenza Drupal: Drupal 7 in end of life a fine 2022

Drupal 7 in end of life a fine 2022: quali sono le conseguenze?

Hai un sito in Drupal 7? Questa versione del CMS andrà in “end of life” a Novembre 2022, pertanto dopo quella data non saranno più disponibili update o aggiornamenti.

Spesso in sede di consulenza parliamo di Drupal, e in particolare delle versioni 8 e 9, come del Content Management System più flessibile e personalizzabile al mondo per lo sviluppo di siti web. Non a caso è uno dei CMS Open Source più usati dai portali ad alto traffico (viene utilizzato da circa il 50% delle aziende della classifica “Fortune 50”). 


Sebbene a fine 2015 sia stata rilasciata le versione 8.0 del CMS, e a Giugno 2020 sia stata rilasciata la versione 9.0, come si può vedere alla pagina Usage statistics for Drupal core , Drupal 7 rimane ancora oggi la versione di Drupal più utilizzata.

Consulenza Drupal: Drupal 7 in end of life nel 2022
 

Il passaggio da Drupal 7 a Drupal 8 è stato un cambiamento epocale per la community: sebbene la user interface non abbia subito stravolgimenti, se non varie ottimizzazioni molto apprezzate, è avvenuto un cambio radicale di tecnologia con l’adozione di Symfony, un framework PHP molto robusto e molto utilizzato, che ha sostituito interamente le basi su cui Drupal era stato costruito fino a quel momento. Questo cambio ha comportato anche una serie di difficoltà nei team di sviluppo Drupal: chi conosceva bene Drupal 7 ha dovuto imparare paradigmi di sviluppo completamente nuovi e nettamente migliorati, un vero salto in avanti nello sviluppo del codice. Purtroppo per alcuni questo passaggio di tecnologia ha rappresentato un ostacolo troppo grande da superare.


A causa di questo cambio radicale di tecnologia, l’upgrade da Drupal 7 a Drupal 8 non è automatico. Il prezzo da pagare per la nuova tecnologia è stata la perdita di retro compatibilità con la versione precedente. Questo significa che, sebbene siano stati realizzati dei tool che permettano di trasferire contenuti, tassonomie e alcune tipologie di dato tra la vecchia istanza Drupal 7 di un sito e la sua nuova istanza Drupal 8, non è possibile effettuare trasferimenti delle funzionalità custom sviluppate all’interno del sito attuale. Allo stesso modo la user interface deve essere sviluppata da zero.


Una data importante che tutti coloro che hanno un sito sviluppato su Drupal 7 dovrebbero avere ben presente è Novembre 2022. A partire da questa data infatti la versione 7 di Drupal passerà allo status “end of life”, entro tale data sarà necessario effettuare la migrazione a Drupal 8 e versioni successive. Spesso le aziende che ci contattano per una consulenza ci chiedono quali siano le conseguenze pratiche; approfondiamole insieme. 

 

End of life: che cosa significa? 

 

Per i siti in Drupal 7, non ci sarà più disponibilità di aggiornamenti, né di update sulla sicurezza. Avere un sito aggiornato tuttavia assicura performance tecniche migliori, sia dal punto di vista della velocità del caricamento, che dal punto di vista, ovviamente, della cybersecurity. 


Inoltre già da mesi abbiamo notato che diversi moduli che danno accesso a nuove funzionalità o permettono l’integrazione con nuovi servizi, etc. spesso si trovano solo per Drupal 8 e versioni successive, non hanno più una versione per Drupal 7, questo fa si che, man mano che la data fatidica si avvicina, il vecchio sito risulti sempre più “isolato” rispetto a nuovi trend e funzionalità.

 

I vantaggi per chi passa a Drupal 8 o successivi

 

Effettuare la migrazione a Drupal 8 e Drupal 9, oltre a essere necessario, comporta inoltre un miglioramento tecnico notevole. I siti in D8 e versioni successive sono infatti più semplici a livello di gestione e manutenzione, e consentono di sfruttare al meglio la natura modulare di questo CMS. Con le nuove versioni di Drupal è anche molto più semplice creare un set-up orientato alla Continuous Integration / Continuous Delivery. 

A causa di questo cambio radicale di tecnologia, l’upgrade da Drupal 7 a Drupal 8 non è automatico. Il prezzo da pagare per la nuova tecnologia è stata la perdita di retro compatibilità con la versione precedente.


Inoltre, a partire da Drupal 8, la community di Drupal ha promesso che da ora in poi l’upgrade a nuove versioni del CMS sarà sempre retrocompatibile. Questo garantisce che l’investimento del passaggio alla nuova versione di Drupal sarà duraturo nel tempo.


Hai un sito in Drupal 7 e ti piacerebbe approfondire in sede di consulenza le questioni tecniche relative al processo di migrazione? Vorresti affidarti a noi per lo sviluppo di un sito web ex novo in Drupal 8 o Drupal 9? Contattaci, il nostro team di developers sarà felice di rispondere alle tue richieste. 
 

 

Contatti.

Se cerchi una web agency che ti aiuti a far crescere il tuo business online, se vuoi avere informazioni più dettagliate sui servizi che offriamo, o se desideri semplicemente raccontarci le tue idee e confrontarti con noi... scrivici!