Archibuzz presenta StreetMarket360, il nuovo strumento per fare la spesa online

Archibuzz presenta StreetMarket360, il nuovo e-Commerce di Torino per fare la spesa online

Siamo lieti di presentarvi l'ultimo nato in casa Archibuzz: StreetMarket360, l'e-Commerce di Torino che rivoluzionerà il modo di fare la spesa online. Con Streetmarket360 sarà possibile acquistare online i prodotti dei banchi dei mercati di Torino, attraverso un’esperienza d’acquisto all’avanguardia: un mercato virtuale, che permetterà all’utente di passeggiare tra i banchi proprio come se fosse lì, grazie alla tecnologia delle immagini a 360°.

 

L’obiettivo dell’iniziativa è di offrire un modo nuovo e unico di fare la spesa online, e la possibilità di accedere ai prodotti di una delle più antiche e diffuse eccellenze italiane: quella dei mercati di quartiere.

Alt

Il progetto di e-Commerce a Torino nasce dalla collaborazione di Archibuzz con altre due aziende di Torino che operano nei settori Web/ICT/Digital: Cedeo Sas e Synesthesia Srl; è cofinanziato nell’ambito del POR FESR 2014-2020 del Piemonte ed è realizzato con il concorso di risorse del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), dello Stato Italiano e della Regione Piemonte, a partire dalla città di Torino, con l’ambizione di espandersi nelle principali città italiane.

StreetMarket360 si basa su un marketplace dedicato, in cui pubblicare e aggiornare, in modo semiautomatico, i prodotti agroalimentari e i relativi prezzi di vendita; un e-Commerce di Torino "immersivo", del tutto simile a quello fisico, in cui l’utente può “girare per il mercato”, ripreso con foto a 360°, per ispezionare e confrontare i prodotti e acquistare da più banchi; infine, un sistema di distribuzione locale che consegna gli ordini nella fascia oraria specificata dall'acquirente e che prevede anche la modalità di ritiro presso punti convenzionati e dislocati in città.

Alt

La scelta di coinvolgere i mercati rionali, a partire dal mercato di Santa Rita a Torino, nasce innanzitutto dall’opportunità di offrire prodotti sempre freschi e di indiscussa qualità, ma anche dalla constatazione che la vendita su aree pubbliche, che rappresenta il 10% di un comparto italiano che nel 2017 ha raggiunto i 137 miliardi di euro di fatturato, non si è ancora affacciata alle attività di vendita Foods&Grocieries online, che nello stesso anno hanno prodotto una crescita del 37% rispetto al 2016, arrivando al valore di 812 milioni di euro.

Il progetto di e-Commerce a Torino, StreetMarket360, vuole fare leva su operatori già presenti nel mercato, senza l’intenzione di accorciare la catena del valore o di ledere le posizioni esistenti. Il proposito del progetto è, anzi, di potenziarne la capacità di raggiungere nuovi clienti con modalità sempre più accattivanti e al passo con i tempi. Il servizio, inoltre, vuole porsi sul mercato come una soluzione environment-friendly, attraverso collaborazioni con aziende di spedizione che utilizzano veicoli a impatto zero per le consegne, come biciclette, tricicli e auto elettriche.

Tra i main partner del progetto vanno citati anche la Federazione Italiana Venditori Aree pubbliche (FIVA) Confcommercio, fondamentale nel coinvolgimento dei venditori e delle istituzioni, nella raccolta dei requisiti e nel contributo all’ottimizzazione dei componenti dell'e-Commerce nel ciclo di lavoro degli operatori; l’Associazione del Mercato di Santa Rita, e i nove commercianti che per primi hanno aderito con entusiasmo alla sperimentazione del servizio, che avrà luogo a partire dalla seconda metà di Novembre 2018 fino a Natale.

Vuoi sapere quali da quali banchi potrai fare la spesa? Scopri i banchi del mercato di Santa Rita su StreetMarket360. Per restare aggiornato su tutte le novità dell'e-Commerce di Torino, accedi alla pagina www.streetmarket360.com, iscriviti alla newsletter e segui gli account social del progetto.

 

Contatti.

Se cerchi una web agency che ti aiuti a far crescere il tuo business online, se vuoi avere informazioni più dettagliate sui servizi che offriamo, o se desideri semplicemente raccontarci le tue idee e confrontarti con noi... scrivici!