Come eliminare i referral spam su Google Analytics - seconda parte

Ti ricordi il nostro articolo precedente che parlava di come liberarsi del referral spam in Google Analytics? Vi avevamo proposto una soluzione che rimane tuttora valida. Ma se ne volete un'altra, ancora più veloce ed efficace, eccola! 

Google Analytics Referral Spam Killer, che in pochi click ti permette di pulire lo spam già presente nel referral, non solo futuro ma anche nelle tue metriche passate.

Home page del tool Google Analytics Referral Spam Killer

I VANTAGGI

Il metodo spiegato nell'articolo precedente prevedeva l'aggiunta dei filtri uno alla volta. In questo caso parliamo di un metodo molto più veloce, che in soli 3 click applica tutti i filtri disponibili.

Come lo fa?

Questo tool applica un filtro basato su un elenco di spam bot abituali. Una volta attivato, i filtri eliminano tutti gli spam bot presenti nell'elenco, ripulendo le visualizzazioni del vostro account. Al termine dell'operazione, se non sono stati ripuliti tutti i referral spam potrete contattare direttamente gli sviluppatori del tool e sottoporre loro i domini da aggiungere alla loro black list.

Funzionamento di Google Analytics Referral Spam Killer

 

COME FARE PRATICAMENTE?

1.Vai alla pagina https://www.adwordsrobot.com/en/tools/ga-referrer-spam-killer

2.Clicca su SELECT GOOGLE ANALYTICS ACCOUNTS e consenti l'accesso

3.Seleziona l'account che vuoi pulire e poi clicca APPLY FILTERS

Ecco, fatto! A partire da questo momento lo spam non verrà più conteggiato nelle tue metriche.

 

Ma se volessimo ripulire anche le metriche di Google Analytics passate? Col metodo spiegato nel vecchio articolo non c'era niente da fare, ma con questo sistema si riesce ad ottenere anche questo.

 

1.Una volta finito il processo vai sul tuo account di Analytics e clicca su:

Tutto il traffico->Sorgente/mezzo->Tutte le sessioni.

2.Seleziona Google Analytics Referral Spam Killer e poi clicca APPLICA.

Pulire i vecchi spam nel referral

 

E lo spam sarà rimosso in modo definitivo anche sui dati riferiti al passato.

Questo tool ci è sembrato un modo decisamente più rapido ed efficace del precedente per eliminare lo spam dai tuoi dati di Analytics.

Se hai dei dubbi su come utilizzare al meglio Google Analytics e Google Search Console contattaci subito per una consulenza gratuita!

---

DISCLAIMER: Questo articolo parla di servizio sviluppato da un'azienda esterna con cui Archibuzz non ha alcun legame. Gli utenti che desiderano utilizzare questo o altri servizi di cui a volte parliamo sul nostro blog, lo fanno a proprio rischio e pericolo, e l'azienda in nessun modo garantisce o è da ritenersi responsabile dell'affidabilità di questi servizi. 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE